Download Archetipi by Elémire Zolla PDF

By Elémire Zolla

Show description

Read Online or Download Archetipi PDF

Similar italian_1 books

Essi pensano ad altro

Milano, Garzanti, 1976, eightvo cart. cop. sick. col. pp. 158. 1a edizione

Extra resources for Archetipi

Sample text

Nella seconda metà del IV secolo, infatti, le città sono riassorbite dai regni ellenistici, e il pensiero politico allenta il suo legame secolare e privilegiato con la dimensione della città. Riguardo a questo periodo, il volume intende fornire un quadro che attesta le molteplici direzioni assunte dalla riflessione sulla città e sulle modalità della vita politica. Sono in tal modo annoverate le posizioni di rifiuto radicale della socialità, come quelle di Antistene e dei cinici, accanto a prese di posizione meno drastiche ma pur sempre ‘astensionistiche’ come quella degli epicurei, discutendo anche il ruolo più complesso degli stoici, che non assumono mai, in questo contesto, un atteggiamento univoco.

Lo sfondo comune su cui tutte le figure elencate si collocano è quello di una comunità pre-statale ma anche pre-cittadina, su cui si estende una forma di potere del tutto personale, quello del re o dell’aristocratico, insomma dei basilèes. Occorre rilevare, del resto, che non esiste ancora, nel lessico omerico, un termine univoco atto a designare in modo specifico questa struttura di potere. Gli insediamenti umani, poi, sono indicati sia con il termine àsty, che allude genericamente al luogo abitato, sia con quello di pòlis, vocabolo questo più nettamente caratterizzato, utilizzato per designare prioritariamente quel luogo elevato che diviene la sede più appropriata per la collocazione di strutture difensive.

I Greci e l’impero 6. Il principato come dovere: Marco Aurelio Riferimenti bibliografici Introduzione Questo volume intende presentare un quadro d’insieme dello sviluppo del pensiero politico antico dalle origini della pòlis greca fino all’età imperiale romana. La trattazione, coprendo un arco temporale così vasto, riporta costantemente le riflessioni degli autori antichi sui temi politici al loro sfondo storico, istituzionale, sociale, che ne giustifica l’insorgenza; in più, ricorre in misura cospicua alla citazione dei testi, nella convinzione che l’approccio diretto alle opere in discussione rappresenti sempre la strategia espositiva più efficace.

Download PDF sample

Rated 4.52 of 5 – based on 37 votes